Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

Elettroforesi dell'Emoglobina

L'emoglobina è il costituente fondamentale dei globuli rossi, quando ci sono delle anomalie la carica elettrica si modifica. Grazie a questa caratteristica è possibile,attraverso un campo elettrico, evidenziare eventuali irregolarità.

L'elettroforesi dell'emoglobina permette di decifrare quale è il carattere anomalo, di conseguenza evincere il tipo di anemia emolitica di cui è affetto il paziente. Le patologie che viene riscontrata più comunemente è la beta-talassemia detta anemia mediterranea, che causa un innalzamento dell'emoglobina Hb A2 oltre il 3,5 per cento.

I valori di riferimento sono:

  • Negli adulti: Hb A (a2 b2): 97-98%; Hb A2 (a2 d2) 2%; Hb F (a2 2) meno dell'1%.
  • Nel neonato Hb F è pari all'80% e verrà sostituito dall'Hb A entro il sesto mese

L'indagine viene eseguita su campione di sangue.