Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

orgasmo-maschile-libidineOrgasmo maschile

L'orgasmo è la parte culminante e definitivo dell'eccitazione sessuale ( la fase dell'eccitazione massima viene chiamata plateau, una fase che anticipa l'orgasmo)si accompagna a delle contrazioni ritmiche dei muscoli perineali ed altre risposte dell'organismo quali accelerazione del respiro e del battito cardiaco, con aumento della pressione arteriosa.

Nel uomo si riscontrano cambiamenti fisici, soprattutto dal punto di vista circolatorio, dove si verifica un riempimento dei corpi cavernosi che determinano l'erezione del pene.

Altri cambiamenti sono irrigidimento muscolare che riguarda tutto il corpo, sino ad arrivare alla fase conclusiva ed inevitabile che è l'eiaculazione.

Quest'ultima avviene attraverso la fuoriuscita del liquido spermatico, in questa fase sono molti gli organi pelvici coinvolti; epididimo (formazione allungata della prima parte delle vie spermatiche), dotti deferenti (condotto di collegamento tra testicolo e vescicole seminali),vescicole seminali(strutture tubulari di lunghezza di circa 15 cm, secernono un fluido che per il 70% è parte dell'eiaculato).

Dopo l'orgasmo il corpo ritorna ad un stato naturale, accompagnato da uno stato di benessere e rilassamento muscolare, dove non si avverte più il desiderio sessuale.

Nel uomo subito dopo l'orgasmo vi è una fase detta periodo" refrattario", che è il tempo necessario affinché l'organismo sia pronto per un nuovo rapporto.

L'orgasmo non comporta solo dei cambiamenti fisici dovuti al desiderio sessuale, ma è uno stato psicofisico che coinvolge la persona in tutti i suoi aspetti.