Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

donna in gravidanza mentre si accarezza il ventreL'allarme arriva direttamente dal Ministero della Salute ; ci sono ancora troppi casi di rosolia in gravidanza e congenita, quella che colpisce il bambino quando è ancora nella pancia della mamma. E' stato riscontrato un picco di casi nell'anno 2012, il piano nazionale di vaccinazione introdotto per eliminare il morbillo e la rosolia congenita sta avendo degli ottimi risultati ma è ancora al di sotto della soglia del 95%, prevista per il raggiungimento dell'obiettivo di eliminazione. Negli adolescenti e nelle donne in età fertile la copertura vaccinale è inferiore al tasso critico per impedire la circolazione virale.