Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

ricercatrice durante il lavoro in laboratorioRicercatori italiani vicino alla scoperta di un test attendibile che predirrebbe la malattia.
Era stato annunciato un test del sangue messo a punto da dei ricercatori Americani tempo fa, a questo si aggiungerebbe quello messo a punto dai ricercatori Italiani il quale si baserebbe sulla concentrazione di rame 'libero' nel plasma che, se elevata, triplica il rischio di malattia.
Lo studio pubblicato su Annals of Neurology è stato eseguito dall'Università Cattolica di Roma e Fatebenefratelli di Roma e Brescia.
Il test mira a prevenire la patologia; abbassando le concentrazioni di rame nel sangue di soggetti a rischio.