Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

ricerca-scientificaSarebbe un enzima la causa dell'aggressività di alcuni tipi di tumore. Il nuovo marcatore è in grado di rilevare l'aggressività della neoplasia neuroendocrina e quindi di metastasi.
La scoperta è stata eseguita dall'Istituto di Tumori di Milano, l'enzima in questione è l'Sdhb, che normalmente regola la quantita' di ossigeno all' interno delle cellule: se il suo livello e' troppo basso le cellule tumorali vanno 'in apnea' e diventano piu' aggressive, favorendo lo sviluppo delle metastasi