Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

ristorante-cena-fuori

Se si segue una dieta e capita di pranzare al ristorante come ci si dovrebbe comportare? Ecco un breve indirizzamento verso la strada del "mangiare sano".

Il pranzo prevede la scelta di un "primo", quindi generalmente riso o pasta: oltre alla porzione si faccia attenzione ai condimenti, quindi una pasta/riso con molti formaggi sarà vietata perché troppo sbilanciata verso i lipidi, stesso approccio per pasta/riso in bianco senza verdure (es. pasta allo scoglio bianco, carbonara, pasta e funghi bianca ... ). Alcuni esempi pratici.

MENU 1                                                                                     

-  100 gr di Linguine allo scoglio rosè (pomodorini);                              

-  150 gr Insalata mista con gamberetti;                               

-  10 gr Olio extravergine di oliva;                                                    

-  40 gr Pane (se possibile integrale);                                                    

-  Acqua ;                                                     

-  1 bicchiere di vino bianco;                                                            

-  Caffè zuccherato (1 bustina zucchero di canna).                

Kcal 795 Kcal   

MENU 2

-  100 gr di Pasta al ragù bolognese;   

-  150 gr Insalata mista;

-  10 gr olio extravergine di oliva;

-  40 gr Pane (se possibile integrale);

-  Acqua;

-  Bicchiere di vino rosso/birra;

-  Caffè zuccherato.

Kcal 804 Kcal

                

                                                       

Un pranzo dovrebbe apportare il 30-40 % del fabbisogno energetico giornaliero, se si considera un fabbisogno calorico giornaliero di 2000 Kcal e si effettua un rapido calcolo si ottiene che: il MENU' 1 apporta 39,75 % delle calorie giornaliere, il MENU' 2 il 40 %. Eliminando il pane sono 679 Kcal per il MENU 1 (33,9 %) 688 Kcal per il MENU 2 (34,4 %). Tutti i valori percentuali rispettano la regola.