Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

Forfora ed alimentazioneforfora-alimentazione-proteine-vitamine-zinco

La forfora puo' essere curata attraverso diversi metodi, shampo o lozioni specifiche sia lenitive che emolienti, ma anche prodotti a base di ketoconazolo e climbazolo od ancora a base di solfato di zinco piritono, zolfo, catrame ecc.

In pochi si approcciano a questa problematica partendo da una corretta alimentazione.

Oltre ad una dieta equilibrata, molti nutrizionisti indirizzano i propri pazienti a specifici alimenti, i quali a loro volta grazie alle loro sostanze riescono a lenire questo fastidioso problema. Studi specifici mettono in relazione un eccessiva introduzione di proteine all'interno del nostro organismo con un aumento significativo di questo fenomeno.

Alcuni nutrizionisti associano alla dieta equilibrata digiuni curativi, la dieta deve fornire un giusto apporto di proteine, sali minerali, e vitamine. Gli alimenti da prediligere sono cereali integrali, patate, banane, latticini, pesce, ricchi di vitamina B6 e zinco. Devono essere integrati carboidrati non raffinati, integratori alimentari di vitamina A,B,C,E, beta-carotene e selenio.

Le vitamine come abbia visto giocano un ruolo importante per alleviare questo disturbo, ricordiamo in fine un elemento fondamentale l'oligoelemento zinco.