Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

Calciuria

La principale via di escrezione del calcio sono i reni, ragion per cui il dosaggio del minerale nelle urine completa il quadro fornito dalla calcemia.

Il calcio in eccesso nelle urine (ipercalciuria) non può che provenire dall'alimentazione o dallo scheletro e può essere dovuto alle stesse cause che provocano l'ipercalcemia. L'ipercalciuria primitiva del maschio giovane che soffre di calcolosi può essere legata sia a un iperassorbimento del calcio nell'intestino sia a una perdita del minerale a livello dei reni.

I valori di riferimento sono meno di 4 mg per chilo di peso nelle 24 ore, cioè da 100 a 250 mg/24 h (donne) e da 100 a 300 mg/24 h (uomini).

L'esame viene eseguito nelle urine delle 24 ore raccolte in un recipiente assolutamente privo di calcio (fornito dal laboratorio).