Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

Antigene Carcino-Embrionario (CEA)

Antigene circolante nel sangue associato ai tumori del tubo digerente e in particolare a quelli colorettali

Un innalzamento del valore al di sopra di 25 ng/ml è molto spesso segno della presenza di un tumore del colon-retto. Tuttavia rialzi analoghi si osservano anche in altri adeno-carcinomi del tubo digerente (esofago, stomaco) e nei tumori di seno e pancreas. Aumenti si registrano anche per rettocoliti emorragiche, morbo di Crohn, cirrosi, epatiti e pancreatiti. Questo test non è abbastanza sensibile e specifico da essere impiegato per lo screening del tumore del colon; in compenso può servire a controllare l'andamento delle terapie

I Valori di riferimento si attestano in valori che dovrebbero essere :meno di 5 ng/ml (uomini); meno di 7,5 ng/ml (donne).

L'esame viene eseguito su campione di sangue con metodo radioimmunologico o immunoenzimatico.