Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

donna alle prese con cefaleaDall'America uno studio di Lee Peterlin della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora, ha messo alla luce come l'obesità possa essere connessa al mal di testa. In passato gia alcuni studi avevano evidenziato il possibile legame con l'emicrania, la differenza con quest'ultimo studio e che in questo caso il campione, in parte obeso, è stato valutato per presenza di emicrania episodica, ovvero con episodi occasionali di cefalea emicranica ovvero con non più di 14 attacchi al mese. Quindi perdere peso può avere un impatto sulla cefalea ed inoltre si deve far attenzione a farmaci antiemicranici che come effetti collaterali abbiano l'aumento di peso.