Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

sport-adolescentiE' questo quanto emerge da una ricerca condotta dall'università di Roma Foro Italico; i ragazzi italiani risultano sempre più sedentari e grassi. Non si tratta solo dell'attività fisica in se ma è stato dimostrato come l'attività svolta ha aumentato in modo sensibile la spesa energetica a riposo, il massimo consumo di ossigeno (picco VO2)ed è calata la frequenza cardiaca ritornando a livelli salutari.
Tale attività viene sottovalutata anche dai genitori che accettano di buon grado l'abbandono della pratica sportiva dei lorto figli, specie dai 15 anni in poi. A rafforzare tale tesi è anche il Dott. Giovanni Corsello presidente Sip : "Occorre cambiare stile di vita" ed ancora, "L'attività motoria e fisica sono un investimento per la salute delle generazioni future". Maggiori informazioni sulla rivista sul World journal of pediatrics, dove la ricerca è stata pubblicata.