Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

ricercatori a lavoro in laboratorioAvere sempre appetito e mangiare di continuo potrebbe essere colpa di un gene, denomianto appunto "gene della fame". La scoperta dal Regno Unito da parte degli studiosi  della Cambridge University che hanno analizzato 2101 persone, nelle quali hanno riscontrato  una particolare mutazione di un gene chiamato KSR2 il quale era associato a più fame ed ad una minore possibilità di bruciare grassi. Maggiori informazioni sulla rivista Cell.