Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

donna nel cuore della notte alle prese con l'insonniaIl rischio di insufficienza cardiaca è tripliato nei pazienti cardiopatici. Lo studio condotto in Norvegia dall'Universita' di Trondheim rivela come chi soffre dei tre sintomi tipici dell'insonnia ovvero difficolta' ad addormentarsi, risvegli frequenti e stanchezza al mattino ha un rischio triplicato di soffrire di insufficienza cardiaca. Lo studio è stato pubblicato sullo European Heart Journal ed ha coinvolto circa 54000 persone tra i 20 ed 89 anni.