Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

molecole antitumorali al microscopio elettronicoVisto che non si riesce a combatterlo "direttamente" si cerca di neutralizzarlo con delle molecole che agiscano sul suo nutrimento, affamandolo non facendolo accrescere. Il tumore in questione è quello gastrico che in Italia nel 2013 ha registarto 13200 nuovi casi, la nuova metodica attualmente in fase III è stata presentata al 50/o Congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco) in corso a Chicago.

Incoraggianti i commenti del responsabile di Divisione di oncologia medica dell'Irccs San Martino Ist di Genova, Alberto Sobrero, ''rappresenta un importante passo in avanti nella terapia del tumore gastrico, dopo anni in cui non sono state registrate significative novità per il trattamento di questa forma di tumore, si tratta di una doppia innovazione; è il primo farmaco oncologico che riceve una specifica approvazione per la cura del tumore gastrico e, inoltre, agisce con un nuovo meccanismo rispetto ai farmaci già esistenti''.