Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

tricomoniasiLa tricomoniasi è una malattia trasmessa sessualmente causata da un parassita; il contagio può avvenire a seguito di un rapporto sessuale con un partner infetto.

Molte persone non mostrano sintomi: se hanno sintomi, compaiono tra 5 e 28 giorni dopo l'infezione.

Può causare vaginiti nelle donne. I sintomi includono:

- Scariche vaginali verdastre o giallastre
- Disagio durante i rapporti sessuali
- Odore vaginale
- Dolore durante la minzione
- Prurito, bruciore e dolore nella vagina e nella vulva

La maggior parte degli uomini non ha sintomi. Se li hanno, possono presentare:

- Prurito o irritazione all'interno del pene
- Bruciore dopo la minzione o eiaculazione
- Secrezione del pene

La tricomoniasi può aumentare il rischio di contrarre o diffondere altre malattie sessualmente trasmissibili. Le donne in gravidanza con tricomoniasi hanno una maggiore probabilità di consanguineità e i loro bambini hanno più probabilità di essere sottopeso alla nascita. Test di laboratorio possono indicare se hai l'infezione. Viene trattato con antibiotici.

Se si è  infetti, ci si deve sottoporre al trattamento.