Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

glutine libero articoloLo studio è tutto italiano, condotto da AIC, l'associazione italiana celiachia, il quale afferma come  la dieta senza glutine non fa perdere chili e ne li fa mettere. L'indagine dimostra come sui nutrienti di 600 biscotti, merendine, fette biscottate, pane e sostituti del pane, pasta secca e mix di farine, non ci siano quindi differenze sostanziali in termini di calorie, grassi e zuccheri contenuti nei cibi senza glutine rispetto ai corrispondenti con il glutine.

Significative le dichiarazioni del presidente AIC:"Gli alimenti per celiaci non devono essere demonizzati perché sono comparabili agli analoghi convenzionali di produzione industriale, né vanno inseriti nella dieta pensando che siano più salutari o perfino dimagranti: sono sostanzialmente sovrapponibili".
Fonte ANSA