Accedi
Registrati con Facebook
Registrati

Registrati con Facebook

broccoli5-1 copySono stati dedicati articoli su articoli sulle proprietà benefiche per il nostro organismo che deriverebbero dai broccoli. Quello che non si deve dimenticare è di consumare broccoli sicuri, ovvero provenienti da zone con coltivazioni controllate.

I broccoli, coltivati in Europa appartengono alla famiglia delle crocifere. Le varietà sono molteplici ne esistono diverse varietà, le più note sono il cavolo broccolo ed il cavolo broccolo ramoso che è simile al cavolfiore, detti in genere broccoletti.

Le proprietà antitumorali ed in genere le proprietà benefiche sono state ampiamente illustrate, ora quello che preoccupa è la provenienza di tale verdura. Sono i broccoli provenienti dalla Cina a preoccupare in questo momento, dato che sono entrati fra i cibi più contaminati contenuti nella black list presentata da Coldiretti a Napoli.

Purtoppo i prodotti vegetali ed in genere alimentari provenienti dal gigante asiatico anche nel 2015 ha conquistato il primato dell'Ue nel numero di notifiche per prodotti alimentari irregolari perché contaminati dalla presenza di micotossine, additivi e coloranti al di fuori dalle norme di legge.
Nella maggioranza dei broccoli cinesi è stata trovata la presenza in eccesso di Acetamiprid, Chlorfenapyr, Carbendazim, Flusilazole e Pyridaben, per questo quello che ci sentiamo di consigliare è il consumo di broccoli da aree altamente controllate.